I Carabinieri della Compagnia di Sapri hanno sequestrato un’attività di rimessaggio e custodia di barche situata in località Giardino, a ridosso dell’area portuale di Scario, frazione di San Giovanni a Piro.

Durante un sopralluogo i militari hanno accertato che l’area in questione, di circa 1.900 metri quadrati era sottoposta a dei vincoli e che l’attività era sprovvista di alcune autorizzazioni.

All’interno dell’area erano presenti prodotti potenzialmente pericolosi se dispersi nell’ambiente, come taniche di benzina, olio motore e altro materiale.

Due persone, collegate alla società proprietaria del piazzale e a quella che conduceva l’attività di rimessaggio, sono state denunciale all’Autorità Giudiziaria.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*