Le esenzioni dei ticket sanitari, che in Campania sono in scadenza al 30 giugno, sono state prorogate al 31 ottobre. La proroga è stata stabilita dalla Regione per evitare che si possano creare assembramenti negli ambulatori delle Asl per i rinnovi.

Si tratta delle esenzioni per età, fascia di reddito (codici E00, E01, E02, E03, E04, E10, E11, E12, E13, E14), per malattie croniche e rare.

Su proposta della Regione Campania – spiega Pina Tommasielli, responsabile della medicina territoriale dell’Unità di crisi anti-Covid – il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha esteso la proroga dell’esenzione per reddito a fine ottobre. Continua il difficile lavoro di sburocratizzazione che si traduce in minori assembramenti negli uffici distrettuali, specialmente a beneficio dei soggetti anziani e malati cronici”.

I medici di medicina generale o i pediatri di libera scelta quindi potranno continuare a utilizzare il codice di esenzione scaduto o in scadenza entro il 31 ottobre su richiesta del paziente.

Inoltre, per quanto riguarda le esenzioni per gli ultra 65enni la Regione Campania “al fine di evitare i disagi per la necessità di dover rinnovare annualmente la richiesta del certificato provvisorio di esenzione per reddito, ha stabilito la durata illimitata dei codici di esenzione E01, E03 e E04 a condizione che il controllo delle autocertificazioni abbia dato esito positivo, con conferma dei dati autocertificati. Analoga validità illimitata è stata prevista per i certificati rilasciati ai familiari a carico del dichiarante”.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*