Si è svolta, ieri mattina, in località Fontanelle di Sassano la cerimonia di inaugurazione del murales dedicato al Santo Patrono del paese delle orchidee, San Giovanni Battista.

E proprio nel giorno in cui la Chiesa celebra il martirio del precursore di Gesù, il Comune di Sassano guidato dal sindaco Tommaso Pellegrino ha voluto donare alla propria città un simbolo che caratterizza la fede e la cultura della comunità sassanese. Tale opera va ad aggiungersi al murales di “Benvenuti a Sassano” e ai murales dedicati a “Sassano Città della Musica”, “Sassano Paese delle Orchidee”, “Sassano ricorda i propri Emigranti”.

Come Amministrazione Comunale abbiamo deciso di collocare proprio in questo punto il murales ritraente la figura del nostro Protettore San Giovanni Battista come segno di presentazione di Sassano – ha detto il sindaco Pellegrino – San Giovanni Battista rappresenta certamente la radice più importante per il nostro paese e con Lui noi dobbiamo sempre augurarci quella serenità che tante volte abbiamo invocato e sperato. Questa serenità con la sua protezione ci sarà e sarà sempre più vicina alle nostre famiglie e ad ognuno di noi”.










La cerimonia di inaugurazione del murales è stata preceduta dalla celebrazione della Santa Messa officiata dal parroco della chiesa “San Giovanni Evangelista” don Otello Russo e da una breve processione con la statua del Santo Patrono. Tanta la gioia e la commozione da parte di tutta la comunità sassanese per aver ricevuto in dono un simbolo del cristianesimo che rimanda alla devozione e alle tradizioni di un paese da sempre legato ai veri valori e alla preghiera.

Giovanna Quagliano


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*