L’approvazione del Regolamento cimiteriale e la salvaguardia degli equilibri di bilancio 2016. Questi i punti all’ordine del giorno del Consiglio comunale che si è tenuto a Sassano presso il Palazzo Babino.

In merito al secondo argomento, il Consiglio, visto il termine perentorio del 31 luglio fissato dalla Prefettura, ha provveduto alla relativa approvazione.

Risultano rispettati gli equilibri di bilancio – recita la proposta di delibera. E’ prevedibile che l’esercizio in corso si concluderà mantenendo in pareggio la gestione di competenze e residui, ovvero con probabile avanzo di amministrazione.

“Quello di Sassano è un Comune sano, con un bilancio sano – sottolinea il sindaco Tommaso Pellegrino – Molti Comuni hanno difficoltà. Abbiamo fatto una reale spending review, contendendo la spesa e le tasse, tra le più basse del territorio”.

“Palazzo Babino – aggiunge – sarà la sede dei prossimi Consigli,visti i lavori iniziati nell’aula consiliare storica. Lì realizzeremo la prima sala teatrale del nostro paese. Ci tengo a ringraziare coloro che si sono adoperati per il conferimento della cittadinanza onoraria a Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia. La giornata di sabato scorso – conclude Pellegrino –  ha rappresentato una delle pagine di storia più importanti vissute da Sassano”.

Al termine della seduta i consiglieri, rinnovando gli auguri al primo cittadino, hanno ufficialmente consegnato allo stesso un riconoscimento per il suo incarico di presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni.

– Cono D’Elia –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano