sergio caputo
Sergio Caputo

La nuova stagione per il Sassano calcio del presidente Domenico Ricciardone, che sarà per il secondo anno consecutivo nel campionato di promozione, è di fatto già partita con una importante novità: quella legata alla panchina che, dopo essere stata sempre appannaggio dello storico trainer Giovanni Cammarano, gloria del football locale, passata nelle mani di Lorenzo Capobianco con lo spostamento di Cammarano nel ruolo di direttore sportivo, a distanza di sole due settimane dalla nomina nel nuovo incarico, ecco arrivare il colpo di scena.

Il vulcanico presidente Ricciardone, infatti, ha deciso (sorprendendo non pochi) di puntare sul navigato diesse Sergio Caputo il quale vanta alle spalle numerose esperienze anche con squadre di serie D ma che da qualche stagione è rimasto alla finestra in attesa della giusta chiamata. Ed è stato il patron del Sassano a riportarlo in pista: “Mi è bastato poco per capire che mi trovavo di fronte ad un vero esperto del settore che potrà dare il giusto impulso per la crescita della nostra squadra. La presentazione ufficiale del nuovo d.s. avverrà domenica in occasione di un altro stage previsto dal tecnico Capobianco che sta selezionando i migliori under da poter utilizzare nella prossima stagione”.

Resta da capire come sarà accolta questa scelta da Cammarano che si ritrova di fatto esautorato dall’incarico ricoperto per sole due settimane; ma anche dinnanzi a questa nuova situazione il presidente Domenico Ricciardone appare tranquillo: “Sono certo che il nostro ex tecnico capirà. Questa scelta non esclude che per lui si possano aprire nuove prospettive nell’ambito del nostro club (in serbo sembra esserci la responsabilità dell’area legata al settore giovanile, ndr). Sono certo che affronteremo la nuova stagione recitando un ruolo da protagonisti anche con Giovanni Cammarano che sarà ancora della famiglia del Sassano calcio”.

Staremo a vedere come andrà a finire questa vicenda.

– Gerardo Lobosco –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*