Un lavoro minuzioso, tanta pazienza, ma soprattutto tanta fiducia. Questa mattina, i tecnici guidati dal professore geologo Domenico Guida, del Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Salerno, hanno finalmente raggiunto l’obiettivo: trovata l’acqua, in abbondanza alla località San Silvestro di Sanza.

Una ricerca idrogeologica mediante trivellazione, per scopi scientifici, ai fini dell’efficientamento delle opere di captazione per il comune di Sanza grazie alla collaborazione tra l’ente ed il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Salerno.

Le perforazioni, a rotopercussione e carotaggio continuo, sono necessarie per ricostruire l’assetto stratigrafico-strutturale ed idrogeologico dell’area di indagine, dove ora saranno effettuate prove di emungimento per acquisire altri parametri idrodinamici ed idro-chimici di acqua di falda per scopi scientifici, con reimmissione in falda o nei corpi idrici superficiali da esse alimentati.

La grave crisi idrica sofferta dalla popolazione locale, per molti mesi, ci ha spinto a verificare la presenza di acqua nella zona a valle di Montemezzano – ha affermato il sindaco di Sanza Vittorio Espositograzie alla collaborazione del prof. Guida ora siamo certi di poter garantire il superamento di ogni crisi idrica futura. Al momento la situazione si è stabilizzata grazie all’aumento della risorsa idrica nella sorgente di Varco la Peta; rimane ancora completamente a secco la sorgente di Montemezzano, ma una volta completate le procedure di analisi e di certificazione dell’acqua che abbiamo trovato nel pozzo di San Silvestro, saremo in grado di realizzare un’infrastruttura di supporto alla rete idrica garantendo il superamento di qualsiasi crisi d’acqua. Siamo molto soddisfatti del lavoro fatto. È un momento importante per la nostra comunità che lascerà un segno anche nel futuro di Sanza, da sempre il paese dell’acqua”.

– Maria De Paola –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano