carabinieri evidenza 2I Carabinieri della Stazione di Sanza a conclusione delle indagini condotte a seguito di alcuni furti effettuati proprio nel comune di Sanza, sono riusciti ad identificare due degli autori, il 41enne G.I. e la 32enne D.M., coniugi entrambi originari di Vallo della Lucania.

L’attività, condotta in prima persona dal Maresciallo Antonio Russo, ha permesso di scoprire che la coppia si era resa protagonista di diversi furti su auto, alcuni dei quali commessi in zona cimitero di Sanza durante la scorsa estate.

La costante attività investigativa ha consentito ai Carabinieri di Sanza di riuscire a fare chiarezza su un altro furto commesso alcuni giorni fa ai danni di un cittadino residente in Sanza. Durante il furto infatti, ignoti, approfittando dell’assenza per lavoro del malcapitato, avevano sottratto dall’abitazione una somma contante di circa 40.000 euro, insieme ad alcuni monili in oro.

I militari sono riusciti in breve tempo a rintracciare l’intera refurtiva recuperandola in un vecchio casale. L’intera somma di denaro e tutti i monili in oro sono stati così restituiti al legittimo proprietario.

Le indagini sono ancora in corso al fine di completare l’identificazione degli autori del furto.

– Paola Federico –


  • Articoli correlati

20/11/2016 – Sanza: ladri rubano oro e denaro in un’abitazione. Bottino da 40mila euro

18/05/2016 – Sanza: rubata borsa all’interno di un’auto parcheggiata davanti al cimitero. Indagano i Carabinieri


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.