Questa mattina, in località Cellino del Comune di Sant’Angelo a Fasanella, i carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Sala Consilina, al comando del Tenente Davide Acquaviva, hanno denunciato per coltivazione illecita di stupefacenti un 29enne incensurato.

I militari hanno trovato e sequestrato una piantagione composta da più di 60 piante di cannabis indica con altezza tra gli 80 e i 150 centimetri, dal peso complessivo di 15 chilogrammi circa, nonché materiale di concimazione e diversi attrezzi agricoli utilizzati per la coltivazione della marijuana.

– Paola Federico –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*