carabineri evidenzaDue arresti in poche ore, è questo il bilancio dell’operazione investigativa dei Carabinieri diretti dal capitano Alessandro Cisternino, nella Valle del Sele.

A Valva, i Carabinieri della stazione di Colliano diretti dal maresciallo Luigi Calò, hanno arrestato un uomo del posto, ricercato dalla polizia tedesca e sul quale gravava un mandato di cattura internazionale. L’uomo, V.A., 34 anni, operaio, residente a Valva, era ricercato poiché condannato a 1 anno e 7 mesi di carcere con l’accusa di minacce e intimidazioni, avvenute in Germania. Il 34enne si trova ora rinchiuso nel carcere di Fuorni.

A San Gregorio Magno invece, i Carabinieri della Stazione di Contursi Terme diretti dal maresciallo Bruno Sacchinelli, hanno arrestato un ragazzo del posto, con l’accusa di stalking. L’uomo, D.P., 25 anni, è stato condannato agli arresti domiciliari per aver perseguitato l’ex fidanzata, una 20enne residente a Contursi Terme, e aggredito l’attuale fidanzato della giovane.

Mentre a Eboli, nell’ambito dei controlli del fine settimana, i carabinieri hanno emesso numerosi provvedimenti, ritiro immediato della patente a 5 automobilisti, 6 persone sono state segnalate per guida senza patente, 8 ragazzi sono stati denunciati per possesso di sostanze stupefacenti, 7 veicoli sono stati sequestrati poiché sprovvisti di copertura assicurativa e 5 persone sono state denunciate per possesso di armi e attrezzi da scasso.

– Mariateresa Conte-


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*