Nell’ambito della predisposta attività di contrasto al narcotraffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Salerno, gli agenti della Polizia di Stato hanno effettuato diversi servizi di prevenzione e osservazione nel quartiere del “Carmine”, dove era stata segnalata una costante attività di spaccio.

In particolare, gli agenti della Squadra Mobile – Sezione Criminalità Diffusa, nel pomeriggio di ieri, individuata l’abitazione del 22enne P. E., già noto all’ufficio, hanno fatto irruzione nel suo appartamento per effettuare una perquisizione.

Sono stati così ritrovati e sequestrati diversi involucri contenenti droga, già pronta per lo spaccio: in particolare 14,35 grammi di cocaina, 1,22 grammi di eroina e 0,76 grammi cannabis.

Per questo motivo P.E. l’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari in attesa della convalida da parte del G.I.P. del Tribunale di Salerno.

– Paola Federico –

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano