Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ed il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Generale di Brigata Danilo Petrucelli, sabato 29 maggio, alle ore 9.30, inaugureranno il nuovo parcheggio allestito dal Comune nell’area dell’”ex Genio Civile” di via Porto.

L’utilizzo del parcheggio, già pronto e completo da qualche mese, viene avviato nel momento in cui le efficaci misure di contenimento dell’emergenza sanitaria e la campagna vaccinale hanno permesso di procedere alla riapertura di buona parte delle attività pubbliche, commerciali e della ristorazione.

L’Amministrazione comunale, oltre a farsi carico degli oneri demaniali, ha provveduto ai lavori di realizzazione dell’area, con la sistemazione e l’asfaltatura del terreno, la tracciatura delle strisce, la predisposizione della pubblica illuminazione e degli apparecchi per il pagamento della sosta. In questa prima fase sperimentale, il parcheggio, che conta 64 posti, sarà aperto soltanto nel fine settimana. Dopo qualche mese di attività, si valuterà un’eventuale rimodulazione del servizio.

L’intesa tra il Comune e la Guardia di Finanza di Salerno, sostenuta dall’azione del parlamentare Piero De Luca, è stata pensata come una risposta concreta alle numerose istanze di commercianti e titolari di locali pubblici del centro storico, fortemente penalizzati dalla carenza di spazi per la sosta dei veicoli dei clienti, soprattutto durante il weekend. Con i nuovi parcheggi, che si aggiungono a quelli già aperti in via Vinciprova e nella zona del “Trincerone Est”, nonché alle aree di sosta in via di ultimazione in Piazza della Libertà e in Piazza Cavour, Salerno si dota in questo modo di un sistema adeguato all’attrazione turistica e commerciale della città.

La soluzione individuata è dimostrazione tangibile di vicinanza delle Fiamme Gialle alla comunità cittadina, nel particolare periodo di difficoltà degli esercizi commerciali, per affrontare e superare insieme i disagi economici e sociali provocati dalla pandemia. Si tratta, in definitiva, di un’iniziativa coerente con la missione istituzionale della Guardia di Finanza, la cui azione di tutela e sostegno della sana imprenditoria è tutta funzionale alla ripresa ed al rilancio dell’economia del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*