Approvazione del bilancio preventivo e riduzione del 50 per cento delle indennità di carica degli amministratori comunali.

Sono questi i due punti principali del consiglio comunale di Sala Consilina che si è svolto ieri sera a Palazzo di Città. L’amministrazione guidata dal sindaco Francesco Cavallone ha disposto la rinuncia al 50 per cento delle indennità di carica previste per il sindaco, il vicesindaco, gli assessori ed il presidente del consiglio comunale. Riduzione che sarà applicata per il periodo luglio – dicembre del 2015. Grazie a questa riduzione ci sarà un risparmio di circa 25mila euro per le casse comunali.

“Abbiamo rinunciato alla metà delle nostra indennità – ha sottolineato il sindaco Francesco Cavallone – perchè vista la situazione economica che stiamo attraversando e la richiesta di sacrifici ai cittadini, riteniamo sia giusto e doveroso che anche noi contribuiamo in prima persona”.

– Erminio Cioffi –


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.