Il comune di Sala Consilina presto sarà dotato di un sistema di videosorveglianza intelligente che coprirà tutta la città e, in particolar modo, le zone maggiormente sensibili. Una di queste è la zona industriale in località Mezzaniello dove, negli ultimi mesi, diverse aziende hanno subìto furti che in alcuni casi hanno fruttato bottini superiori anche ai 100mila euro.

Il progetto – hanno spiegato il sindaco Francesco Cavallone, il vicesindaco Luigi Giordano e l’assessore Antonio Lopardo – è già in fase di attuazione e l’area tecnica del Comune sta lavorando alla predisposizione delle telecamere in numerose zone della città. Si tratta di un sistema di videosorveglianza di ultima generazione che vedrà tutte le telecamere collegate in rete tra di loro e le immagini saranno registrate in un server centrale e, se necessario, saranno messe a disposizione dell’autorità giudiziaria e delle forze dell’ordine“.

La qualità delle immagini sarà in alta risoluzione così da poter consentire di identificare eventuali autori di atti vandalici o reati di altra natura.










“Sia chiaro – ha sottolineato il primo cittadino – che non verrà attivato nessun Grande Fratello, ma sarà un deterrente per i malintenzionati ed uno strumento per assicurare alla giustizia chi commette reati”.

 – Erminio Cioffi –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*