Inizieranno lunedì 11 ottobre i lavori per la realizzazione della nuova rotatoria in località Sant’Antonio a Sala Consilina.

Con un’ordinanza il Comune ha disposto la chiusura temporanea al transito e alla sosta veicolare di via Sant’Antonio, ex SS19, nel tratto compreso tra l’area di intersezione con la SP49 fino all’intersezione con via Sant’Angelo. L’apertura e l’esercizio del cantiere stradale fisso va dall’11 ottobre fino al 20 ottobre fatta eccezione per giovedì 14 ottobre, dalle ore 6 alle ore 15, in occasione dello svolgimento del mercato settimanale.

Per consentire i lavori saranno indicati percorsi alternativi e verrà creato un senso unico alternato. In questo arco temporale il transito degli autobus in servizio per il trasporto extraurbano avverrà lungo la SP49 con l’individuazione dell’area per il carico e scarico dei passeggeri all’intersezione tra via Gramsci e via Madonna delle Grazie.

Il comune di Sala Consilina ha beneficiato di un finanziamento della Regione Campania relativo alla manutenzione e sicurezza stradale pari a 3 milioni di euro – spiega l’assessore con delega ai Lavori Pubblici Luigi Giordano Sono stati già asfaltati 15 km di strade comunali e c’è stato un vero e proprio restyling. Si è proceduto ad eliminare quelle problematiche serie in alcuni punti nevralgici come allo svincolo autostradale dove è stata realizzata la rotatoria e i lavori sono in fase di ultimazione. Oltre alla sicurezza anche una riqualificazione urbanistica e ambientale permetterà a Sala Consilina di adeguarsi ai tempi. Sarà realizzata anche la rotatoria a Sant’Antonio, una zona ormai in pieno centro urbano e che è molto problematica per quanto riguarda la sicurezza poiché in varie ore del giorno non vengono rispettate le precedenze e non vengono rispettati i precetti del codice della strada”.

Come sottolineato dall’assessore Giordano, l’inizio dei lavori comporterà notevoli disagi per i cittadini salesi e per tutti gli utenti che giornalmente percorrono questo tratto e per questo verranno creati percorsi alternativi messi in evidenza e controllati dagli agenti della Polizia Municipale. Per alcuni giorni un tratto di via Mezzacapo, a partire dall’ex mobilificio Morena, sarà chiusa al traffico.

Faccio appello al buonsenso dei cittadini e alla collaborazione di tutti – continua – Chiediamo di essere pazienti, seguire pedissequamente il percorso che sarà individuato dai vigli urbani e avere comprensione. Il Comune di Sala Consilina si sta adeguando a tutte le norme che comportano non solo responsabilità da parte dell’Amministrazione ma danno la possibilità ai cittadini di vivere in modo sicuro”.

Inoltre lo svincolo autostradale, località Sant’Antonio, la zona dell’ex Tribunale in via Tressanti e l’area antistante il Comune saranno monitorati da un sistema di videosorveglianza: “Avremo la possibilità così, unitamente alle Forze dell’Ordine, di coordinare gli interventi sulla sicurezza e sull’ordine pubblico”.

Anche la Villa Comunale in via Pozzillo si rifà il look, infatti, c’è stato un finanziamento del ministero degli Interni per il rifacimento della pista pedonale e ciclabile che sarà costruita con l’asfalto speciale colorato che attutisce i colpi. Inizieranno anche i lavori per il muro di contenimento che si trova in via Mezzacapo, di fronte alla sede principale dell’Ufficio Postale, che permette l’accesso al centro storico in via De Petrinis. Verrà riqualificato e verranno fatti lavori di consolidamento statico. Intenzione dell’Amministrazione è quella di realizzare poi sulla parete dei pannelli pubblicitari luminosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano