Sabato 13 maggio alle ore 18.30 l’Associazione Ipazia organizza un appuntamento con il fantasiologo Massimo Gerardo Carrese presso la sede dell’associazione in via Matteotti a Sala Consilina.

E’ possibile visitare un luogo con le lettere dell’alfabeto? Sì, secondo il fantasiologo Carrese, studioso di Storie e caratteristiche della fantasia e dell’immaginazione che ne discute in una presentazione interattiva sul suo progetto enciclopedico “Alfabetario dei Luoghi” (Ngurzu Edizioni).

Interviene la fotografa Elisa Regna, coautrice del progetto, un gioco fantasiologico, con fotografie e haikugrammi, che invita a visitare un luogo attraverso le 26 lettere dell’alfabeto. “Alfabetario dei Luoghi” è un progetto enciclopedico che rappresenta semanticamente un posto: le 26 lettere dell’alfabeto sono associate ai luoghi di un paese, ai suoi ambienti storici e sconosciuti, frequentati e abbandonati, pubblici e privati, belli e brutti, reali e fantastici.

E’un gioco fantasiologico nato dalle riflessioni dello studioso Carrese su fantasia e immaginazione viste come facoltà della mente: con ogni lettera dell’alfabeto, e attraverso ogni singola lettera, di un luogo si scopre un posto reale e un posto chimerico. Ogni volume è realizzato artigianalmente da uno stampatore e falegname. Oltre alle fotografie in bianco e nero ci sono saggi introduttivi, appunti sui luoghi e mappe alfabetiche a cura di Carrese.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*