Prima entrarono all’interno di un’azienda che si occupa di vestiario, riuscendo solo ad asportare le chiavi di alcuni mezzi, poi in un’altra azienda riuscirono a rubare un camioncino. Si stringe il cerchio intorno alla banda che lo scorso dicembre ha più volte fatto visita alle aziende nella zona industriale di Tito Scalo.

I Carabinieri della Compagnia di Potenza hanno infatti individuato un componente della banda, denunciando per furto un 25enne di nazionalità rumena, domiciliato a Napoli. Il giovane, che ha precedenti per furto, insieme ad altri complici si è reso protagonista dei vari furti commessi in quel periodo.

In particolare, nei due episodi citati, i militari dell’Arma hanno condotto indagini certosine, raccogliendo indizi di colpevolezza nei confronti del rumeno. Mentre l’attività investigativa continua per dare una identità agli altri componenti della banda, proveniente dal Napoletano.

Nell’occasione vennero registrati ancora altri furti in aziende e in alcuni casi i ladri non riuscirono a portare via nulla per l’arrivo dei Carabinieri. Anche per questi episodi continuano serrate le indagini dei militari.

– Claudio Buono –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*