furto-evidenza-04Continuano i furti nel Melandro. Alcuni colpi sono stati messi a segno a Satriano di Lucania, in pieno centro abitato in via Nazionale. Nei giorni precedenti alcuni colpi erano stati messi a segno a Brienza, altri tentati invece a Sant’Angelo Le Fratte.

A Satriano, dopo aver messo le abitazioni a soqquadro, hanno portato via oggetti in oro, argenteria e altri oggetti di valore.

Non si esclude un collegamento con la stessa banda che da diversi giorni impensierisce e non di poco la comunità di Caggiano: l’auto segnalata infatti sarebbe la stessa, un’Audi di colore grigio chiaro.

Nel centro satrianese sono state viste tre persone, che all’arrivo di uno dei proprietari sono scappati a bordo dell’auto.

L’uomo ha avuto un incontro ravvicinato con uno dei tre ladri, scuro di carnagione, poco più che 20enne, senza riuscire a bloccarlo. Ha provato ad ostacolare la loro fuga lanciandosi verso l’auto, ma i malviventi sono riusciti a scappare.

Nelle settimane scorse, sempre nell’area del Marmo Platano Melandro, i ladri avevano hanno messo a segno furti a Picerno, Castelgrande e Pescopagano. Massima è l’allerta tra tutte le comunità dell’area. Sui furti indagano i Carabinieri.

– Claudio Buono –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.