Brucia di nuovo da questa mattina l’area a ridosso del Parco archeologico di Monte Pruno in località Santa Barbara a Roscigno.

Soltanto nella giornata di domenica un altro rogo aveva mandato in fumo la vegetazione di località Cuozzi nei pressi del sito di pregevole interesse naturalistico.

Sul posto a domare le fiamme gli operai del Servizio Anti Incendio Boschivo della Comunità Montana Alburni che però non possono facilmente intervenire vista la mancanza delle necessarie condizioni di sicurezza. Richiesto l’intervento di un mezzo aereo per facilitare le operazioni di spegnimento dall’alto.

Presente anche il sindaco di Roscigno Pino Palmieri. “Siamo sotto attacco senza esercito per difenderci” sottolinea il primo cittadino raggiunto da Ondanews.

– Chiara Di Miele –

 

 

 

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.