https://c2.staticflickr.com/6/5453/30952143265_ca8aa57665_o.jpgIl guasto all’impianto elettrico della centrale regionale di pompaggio dell’acqua potabile in località Sant’Antuono, avvenuto la notte del 12 novembre che ha lasciato senza acqua 6 comuni del Vallo di Diano (Polla, Sant’Arsenio, San Pietro al Tanagro, Pertosa, Caggiano e Salvitelle), è stato riparato.

A darne notizia sono i sindaci dei comuni di Polla e Caggiano, Rocco Giuliano e Giovanni Caggiano, i quali ringraziano per la celerità con cui la ditta incaricata RDR Srl è intervenuta consentendo il ripristino della fornitura idrica ai comuni interessati.

I primi cittadini ringraziano, inoltre, l’unità operativa Enel Distribuzione di Sala Consilina per l’assistenza fornita, la ditta RDR, Luigi D’Amato e gli operatori di zona, già dipendenti della “GAR Srl”, “prontamente intervenuti dopo la segnalazione della problematica e attivi ininterrottamente fino a notte inoltrata, sia nel coordinamento delle operazioni e che durante le verifiche sul funzionamento della struttura”.

Ringraziamenti, da parte di Giuliano e Caggiano, anche alla società Consac, ai volontari della Protezione Civile, agli operatori comunali e gli amministratori di Polla, Caggiano e Sant’Arsenio per il contributo apportato

– Tania Tamburro – 


  • Articolo correlato

12/11/2016 – Guasto al serbatoio di Sant’Antuono. Sei comuni del Vallo di Diano senza acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.