Rinnovo del Consiglio dell’Ordine Avvocati di Lagonegro.Primo eletto Gherardo Cappelli di Sala Consilina



































Si è concluso nella tarda serata di ieri lo spoglio per le elezioni del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro, chiamato al rinnovo delle cariche per il quadriennio 2019-2022.

Le operazioni di voto si sono tenute dal 9 al 12 gennaio nell’aula “A” al piano terra del Tribunale: ben 23 le candidature per 11 seggi a disposizione e nessuna scheda bianca o nulla.

Il primo eletto è Gherardo Cappelli (354 preferenze), avvocato di Sala Consilina e Presidente uscente.








A seguire risultano Paolo Alfano (210), Claudia Colitti (205), Sebastiano Tanzola (204), Mariateresa La Froscia (201), Maria Pia Iannibelli (174), Pietro Infantino (171), Luciana Morelli (170), Raffaella Manzolillo (168), Eugenio Di Bisceglie (166) e Giovanni Leonasi (165).

Tra i candidati non eletti, invece, risultano Luigi Papaleo, Antonio Rienzo, Concetta Iannibelli, Antonella Latronico, Carmela Garone, Cesare Albanese, Gelsomina Cassino, Corrado Corbino, Anna Rita Crecca, Pierfrancesco Vallone, Nicola Giuseppe Solimando e Massimo Ginefra.

A Lagonegro hanno votato 543 avvocati su 671 aventi diritto al voto (sono circa 700 gli iscritti, non hanno diritto gli avvocati sospesi dall’Ordine). Non si sono votate le liste, ma ogni elettore ha potuto esprimere un massimo di sette nomi, di cui quattro donne e tre maschi o viceversa.

Toccherà al Presidente uscente, Gherardo Cappelli, convocare nei prossimi giorni il Consiglio per l’elezione. Infatti, alla prima seduta utile, molto probabilmente mercoledì, si deciderà chi sarà il Presidente, il Vice Presidente, il segretario, tesoriere e chi ricoprirà il ruolo di consigliere.

Non è escluso che possa essere riconfermato alla guida l’avvocato salese.

– Claudio Buono –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*