Ancora una volta la problematica riguardante cumuli di rifiuti abbandonati illecitamente per le strade o nei terreni del Vallo di Diano torna a fare discutere.

A Sala Consilina percorrendo via Marrone, la strada che porta all’Isola Ecologica e al Canile Comprensoriale, è possibile imbattersi in piccole discariche a cielo aperto; riufiuti lasciati qua e là senza avere rispetto della natura e dei terreni circostante.

Cartoni, buste contenenti vari materiali tra cui anche del vestiario, mattoni e altri materiali di scarto edili, secchi di pittura, lo schermo di un computer, una stampante e perfino pneumatici sono alcune delle cose che sono state abbandonate per strada dalla mano degli incivili.

È bene ricordare che lo smaltimento speciale di alcuni di questi rifiuti avviene secondo specifiche regole e molti altri rifiuti possono essere tranquillamente buttati nei giorni prestabiliti durante la raccolta porta a porta.

Non è il primo caso di abbandono dei rifiuti e questo sottolinea come l’inciviltà e la noncuranza di molti la fanno ancora da padrone nel nostro territorio.

– Annamaria Lotierzo –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*