La riapertura della tratta ferroviaria Sicignano-Lagonegro, sospesa nel 1987 ‘temporaneamente’, è un’iniziativa strategica”. Lo afferma il senatore del Movimento 5 Stelle Francesco Castiello che ha inviato all’onorevole Luca Cascone, Presidente della Commissione Lavori Pubblici della Regione Campania, una nota affinché venga sollecitata la firma della convenzione con RFI (Rete Ferroviaria Italiana).

La convenzione dovrebbe permettere di redigere lo studio di fattibilità per la riapertura della linea ferroviaria Sicignano – Lagonegro.

Si tratterebbe – afferma Castiello – di una strategia per il contrasto allo spopolamento delle aree interne e pertanto è un obiettivo da raggiungere nel più breve tempo possibile”.

Nella nota Castiello sottolinea che la bozza di convenzione “è già pronta per la firma” e che lo studio di fattibilità è ormai compiuto.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*