Mario Polese e Gianni Leggieri hanno annunciato oggi le dimissioni da Vicepresidente e Consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Basilicata.

La comunicazione è avvenuta nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato anche i consiglieri regionali Cifarelli (Pd), Braia (Italia Viva), Trerotola (Prospettive lucane), Carlucci e Perrino (M5S).

“Abbiamo sempre tentato – ha detto Polese – di non far mancare la nostra collaborazione per la soluzione dei problemi che assillano la Regione. La maggioranza, invece di affrontare le diverse tematiche, dimostrando capacità programmatoria, continua a soffermarsi sulle postazioni da ricoprire. Sicuramente le dimissioni di oggi non rappresentano mancanza di rispetto nei confronti del Presidente Cicala ma l’unico strumento che l’opposizione ha a disposizione per manifestare il disappunto per questo modo di procedere”.

“Non esiste più un governo di centro destra, un governo che aveva promesso cambiamenti e in alcuni casi ‘miracoli’ – ha detto Leggieri – ma siamo di fronte ad una coalizione che non riesce a nominare il Presidente del Consiglio e ad affrontare temi urgenti a partire dall’approvazione del bilancio della Regione. Nulla di personale nei confronti del Presidente Cicala ma l’unica strada percorribile per ribadire chiaramente il nostro no a questo modo di governare”.

Il Presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, apprese le dimissioni ha espresso il suo rammarico.

“Prendo atto con rammarico delle dimissioni del Vicepresidente del Consiglio regionale Mario Polese e del Consigliere Segretario dell’Ufficio di Presidenza Gianni Leggieri – ha dichiarato -. Da Presidente del Consiglio in carica ritengo doveroso traghettare l’Ente in un momento tanto delicato sia in termini istituzionali che amministrativi, essendo prossimi alla discussione del documento di bilancio previsionale del prossimo triennio e, comunque, nella convinzione che questa situazione di stallo possa essere risolta già durante la prossima seduta del Consiglio regionale, calendarizzata per lunedì 2 maggio per il rinnovo dell’intero Ufficio di Presidenza”.

“Colgo l’occasione – conclude Cicala – per esprimere gratitudine ai consiglieri regionali Polese e Leggieri per la collaborazione proficua di questi tre anni di lavoro all’interno dell’Ufficio di Presidenza, durante i quali abbiamo saputo trovare convergenze e presupposti efficaci per facilitare le attività proprie del Consiglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.