Questa mattina la Squadra Mobile di Potenza ha arrestato tre giovani per una rapina commessa nella notte tra il 3 e 4 agosto presso l’Agenzia scommesse Eurobet in Via Marconi 123. A seguito delle articolate e serrate indagini coordinate dalla Procura di Potenza, il 31enne Carmine Santarsiero, il 26enne Leonardo Selvaggi e il 32enne Lonut Eftime Luchian sono stati individuati come colpevoli della rapina.

Quella notte due dei tre giovani indossavano un passamontagna mentre uno di loro era in possesso di una pistola. Così conciati hanno costretto, con la minaccia dell’arma, l’addetto dell’Agenzia a consegnare il denaro presente nella cassa, per un ammontare di 10mila euro circa, dileguandosi poi per le vie limitrofe e facendo perdere le loro tracce.

Le indagini svolte in modo incisivo ed efficace, con metodi tradizionali e moderne tecnologie, hanno permesso di ricostruire nel corso di circa 45 giorni sia le fasi precedenti che successive alla rapina consentendo l’acquisizione di elementi indiziari gravi a carico dei giovani.

Il complesso delle attività d’indagine ha così permesso di individuare non solo i due indiziati di essere autori materiali della rapina, ma anche la terza persona che aveva organizzato e pianificato l’esecuzione del delitto, ovvero Lonut Eftime Luchian.

L’operazione si inserisce nelle attività investigative intraprese dal personale della IV Sezione della Squadra Mobile di Potenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano