Negli ultimi anni in Italia la vita media è aumentata di 2,4 anni per gli uomini e di 1,7 per le donne. Nel nostro Paese ci sono circa 16mila centenari, di cui l’80% donne e il 20% uomini. Ma quante persone di 100 anni o più ci sono nel Vallo di Diano?

Per scoprirlo, grazie agli Uffici Anagrafe del territorio, abbiamo dato vita ad un piccolo approfondimento statistico.

In totale nei 15 paesi del Vallo vi sono 28 centenari, di cui circa 2/3 donne. Il dato fa riferimento a tutti i comuni valdianesi, ad esclusione di Padula che, per problemi tecnici, non ha potuto fornire le informazioni richieste.

La persona più anziana del comprensorio è zia Saveria, di Teggiano, che lo scorso gennaio ha compiuto 107 anni. La Città Museo vanta anche uno zio di 105 anni ed il più alto numero di centenari, ben 10.

A Sala Consilina, centro capofila,  le persone con 100 anni o più sono 3, una nonnina di 101 anni e due nonnini di 100, mentre sono 4 a Montesano sulla Marcellana, 2 uomini e 2  donne, una delle quali di 103 anni.

Due centenari anche a Polla (102-100 ed un terzo ad aprile prossimo), Sant’Arsenio (101-100), Monte San Giacomo (101-101) e Buonabitacolo.

Uno, invece, a San Rufo (100), Sanza (101) e Casalbuono (103) dove 2 cittadini compiranno un secolo nell’anno in corso.

Non sono, invece, presenti persone di 100 anni o più in 4 paesi, ovvero Sassano, Atena Lucana, Pertosa e San Pietro al Tanagro.

Nei primi due centri, tuttavia, due cittadini spegneranno cento candeline nel 2016.

– Cono D’Elia –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano