E’ stato arrestato con l’accusa di possedere quasi mezzo chilo di droga tra hashish e cocaina, un 40enne a Potenza.

Originario di Roma ma da molti anni domiciliato a Potenza, è stato scoperto dagli agenti della Guardia di Finanza del capoluogo lucano.

L’uomo, oltre all’arresto, ha subìto anche la sospensione del Reddito di Cittadinanza, di cui risultava essere percettore. Il 40enne era da poco sceso da un bus che da Roma porta a Potenza.

L’uomo, dopo essersi diretto verso un’auto è salito a bordo. Così gli agenti della Finanza, nei pressi del terminal bus di via del Basento lo hanno bloccato e fermato. A seguito della perquisizione, nel borsone del 40enne gli agenti hanno scoperto cinque panetti di hashish del peso complessivo di 490 grammi, oltre a circa 55 grammi di cocaina, suddivisa tra il borsone e una borsa a tracolla.

La Guardia di Finanza ha sequestrato una notevole somma di denaro composta da banconote di piccolo taglio. Mentre per il 40enne originario di Roma sono scattate le manette, l’uomo alla guida dell’auto risulta essere denunciato. L’uomo arrestato è difeso dall’avvocato Francesco Soldovieri dell’Ordine degli Avvocati di Potenza.

Dopo l’arresto, è comparso davanti al Giudice per le Udienze Preliminari, Antonello Amodeo, per la convalida dell’arresto. L’uomo ha parzialmente ammesso di possedere parte della droga e ha reso noto al Gup la sua versione dei fatti.

L’arresto del 40enne è stato convalidato e al momento si trova rinchiuso presso la casa circondariale di Potenza.

– Claudio Buono –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*