“Io, l’amministrazione e i tecnici siamo tranquillissimi sulla vicenda dell’appalto per i lavori di ristrutturazione della scuola media De Amicis e visto che c’è un esposto alla Procura della Repubblica la magistratura indagherà e avrà modo di appurare che non è stata commessa alcuna irregolarità”.

Con queste parole il sindaco di Polla Rocco Giuliano ha commentato la notizia sulla denuncia presentata alla magistratura da parte di Lorenzo Baselice, titolare di una delle imprese edili che ha preso parte alla gara di appalto per la ristrutturazione, messa in sicurezza, miglioramento sismico ed efficientamento energetico dell’edificio scolastico. La gara, per lavori pari ad un importo di circa 3 milioni di euro, è stata vinta da una ditta di Polla.

“Il nostro unico scopo – ha sottolineato il primo cittadino – è quello di dare a Polla una nuova scuola, moderna e sicura sotto tutti i punti di vista. I lavori inizieranno nel mese di maggio e contiamo di poterla inaugurare entro il 2018. Intanto stiamo preparando tutti gli atti per autorizzare il trasferimento degli alunni presso l’edificio dove aveva sede il distretto sanitario. Stiamo facendo tutte le verifiche del caso per avere la certezza che tutto sia a norma”.










– Erminio Cioffi – 


  • Articolo correlato:

28/4/2017 – Polla: ristrutturazione scuola De Amicis, presentata una denuncia alla Procura della Repubblica


 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*