Per lo Sporting Sala Consilina è tempo di cominciare a giocare e per fare le prove generali in vista del debutto nel campionato di serie B, il team del coach Darci Foletto ha inaugurato una serie di test match che lo dovranno portare alla condizione giusta per affrontare il torneo cadetto di Futsal. Il primo test lo ha tenuto al cospetto di una compagine di serie A2, il Manfredonia che parte tra le favorite al successo finale. E la sfida che si è giocata sul parquet del team pugliese ha visto la squadra di casa imporsi soltanto di misura e proprio sul filo della sirena.

E’ stata una prova davvero convincente per la squadra – queste le prime parole del patron Giuseppe Detta che non ha voluto mancare all’appuntamento della prima uscita dei suoi ragazzi – non mi aspettavo di trovare Vavà e company in grande condizione, tanto che pur non avendo nessun valore il risultato finale che ha premiato la squadra pugliese a mio avviso è bugiardo. Lo Sporting Sala Consilina avrebbe meritato di vincere ma alla fine il risultato ha arriso al Manfredonia, che ha vinto solo nel finale 3-2 (per lo Sporting a segno Egea e Vavà) ma sono contento per il lavoro che si sta svolgendo e sono fiducioso per il futuro”.

E dopo questo primo test amichevole mercoledì 23 settembre ne è in programma un secondo: questa volta si gioca sul campo amico del Pala Cappuccini contro il Viggiano, altra formazione di serie A2.

– Redazione Sportiva –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*