Un uomo dell’Est Europa è stato arrestato a Paterno dopo che l’auto che guidava è andata a sbattere proprio contro quella dei Carabinieri della locale Stazione.

Tutto è successo nei pressi dell’area artigianale di Paterno dopo che è stato segnalato un furto. I tre stranieri erano a bordo di un’auto di grossa cilindrata, un’Audi A6 con vetri oscurati.

Nei pressi di un rettilineo non si sono fermati all’alt intimato dai Carabinieri che stavano effettuando dei controlli sul territorio. Per fortuna i militari sono riusciti con una manovra ad evitare uno scontro frontale.

Immediatamente, però, sono riusciti a bloccare uno dei tre mentre gli altri due sono riusciti a fuggire nei terreni vicini. Le ricerche sono concentrate sui due fuggitivi.

L’uomo bloccato ha una serie di precedenti per quanto riguarda i furti e proviene dalla Campania. Sono in corso le verifiche per capire se nell’area gli stessi hanno portato a termine dei furti o tentativi e se la loro presenza è stata notata anche in altri centri della Val d’Agri o del Potentino.

I militari dell’Arma sono rimasti feriti in modo lieve e sottoposti alle cure e controlli dei sanitari. Stando ai primi accertamenti avviati dai Carabinieri, l’auto sulla quale viaggiavano i tre sarebbe oggetto di denuncia di furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*