È tutto pronto alla Certosa di San Lorenzo a Padula per la prima edizione di “All books are important”, il Festival del libro in programma nella straordinaria e affascinante struttura patrimonio dell’Unesco da domani, venerdì 12, a domenica 14 maggio. La rassegna è curata dall’associazione no profit Agenzia Arcipelago Onlus, organismo di promozione sociale, nell’ambito del progetto “Readers of the Future” curato in partenariato con la casa editrice albanese Dituria di Tirana e la casa editrice della Macedonia Tabernakul Publishing di Skopje.

Il progetto è promosso e co-finanziato dalla Commissione Europea (“Europe creative”), vede coinvolti tre Paesi (Italia, Albania e Macedonia) e gode del patrocinio dell’Assessorato all’Istruzione e alle Politiche Sociali della Regione Campania e della collaborazione del Comune di Padula-Assessorato alla Cultura e dei Lions Club Certosa San Lorenzo Padula che per l’occasione presentano il progetto “Il libro parlato”.

Importante e qualificato il parterre di interventi previsti per l’apertura dei lavori, in programma domani alle ore 10. Sono infatti previsti i saluti istituzionali di Lucia Fortini, assessore all’Istruzione e alle Politiche Sociali della Regione Campania, Giuseppe Canfora, presidente della Provincia di Salerno, Paolo Imparato, sindaco di Padula, Filomena Chiappardo, assessore alla Cultura di Padula, Angela La Torre, project manager e presidente dell’associazione Agenzia Arcipelago Onlus, Felice Grande, presidente dei Lions Club Padula-Certosa San Lorenzo, Rita Franco, dei Lions Club International Distretto 108 YA, Maria Ricchiuti, sindaco di Novi Velia e Giulio Corrivetti, direttore del dipartimento di Salute Mentale dell’Asl di Salerno.










A seguire in programma la presentazione del progetto a cura di Giuseppe Errico, coordinatore dell’associazione Agenzia Arcipelago Onlus, Mariana Ymeri, responsabile della casa editrice Dituria di Tirana (Albania), Cvetan Vrazhivirski, responsabile della casa editrice Tabernakul Publishing di Skopje.

Alle 11.00 è in programma la premiazione del concorso svolto nelle scuole “Mille ragioni e + per leggere”, a cui seguiranno tre laboratori didattici per i ragazzi presenti. Nel pomeriggio dopo il seminario dal titolo “Leggere, apprendere, crescere con i libri per vivere meglio” delle 15.30, in programma l’esibizione musicale di Gianni Perilli e Gennaro Del Prete “La musica del Mediterraneo tra Napoli e l’Oriente”.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*