Si è tenuta ieri sera, presso la Biblioteca Comunale “R. Romano” di Padula, l’intitolazione della sezione giuridica all’avvocato Antonio Rienzo, un momento importante in quanto la biblioteca è stata istituita nel 1984, anno in cui l’avvocato era sindaco di Padula. “Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo”, questa frase è l’emblema di quello che l’avvocato Antonio Rienzo ha rappresentato per l’intera comunità di Padula.

Ricordare l’avvocato Rienzo non è semplice – dichiara il primo cittadino Paolo ImparatoCome Amministrazione comunale abbiamo deciso di intitolare la sezione giuridica della Biblioteca Comunale all’avvocato Rienzo che va ricordato per molteplici aspetti, per la professionalità e per il ruolo istituzionale e politico che ha rivestito a Padula. Quello che ha fatto deve essere di esempio per tutti ma soprattutto per i giovani. Guardare a questi esempi significa investire per il futuro in cultura, perché molte volte l’ambito culturale nelle amministrazioni è molto delicato. Un’Amministrazione, un sindaco che hanno investito negli anni ‘80 in questo ambito sono sicuramente un esempio per capire su quale strada bisogna proseguire“.

Voglio ringraziare innanzitutto il sindaco e tutta l’Amministrazione comunale – afferma il consigliere Settimio Rienzo, figlio dell’avvocato – il Consiglio dell’Ordine degli avvocati che hanno ricordato papà, il suo profilo, quello che ha rappresentato e tutti gli amici che ci hanno dimostrato vicinanza e affetto. Per noi è un momento davvero importante e il significato della targa di oggi con il nome di papà nella biblioteca è un gesto per ricordarlo insieme ai giovani che la gestiscono e per dare un servizio alla comunità”.

Sempre nella serata di ieri sono stati consegnati i locali “Casa delle Associazioni”, un ulteriore tassello della valorizzazione degli spazi comunali della Certosa di Padula. Ora le associazioni dovranno lavorare in sinergia con l’Amministrazione all’interno della sede. Si tratta di UNITALSI Padula, Oratorio San Giovanni Battista Onlus, Associazione musicale Coro polifonico “Polimnia”, Associazione di promozione sociale “L’aquilone”, Associazione Internazionale Joe Petrosino.

– Elena Francesca Comuniello –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*