10 milioni di euro per interventi di miglioramento del servizio idrico integrato nei Comuni di Airola e Padula.

Sono state firmate oggi, nella sede di via De Gasperi, altre due convenzioni relative alla gestione del finanziamento dell’Accordo di Programma sottoscritto da EIC (Ente Idrico Campano) con il Ministero della Transizione Ecologica, il Commissario Straordinario Unico per la Depurazione e la Regione Campania, per la realizzazione di interventi di miglioramento del Servizio Idrico Integrato.

L’intervento riguarda il completamento della rete fognaria e l’adeguamento tecnologico dell’impianto di depurazione del comune di Padula per un importo totale pari a 3 milioni di euro. A siglare l’intesa con il Presidente Luca Mascolo è stata la sindaca Michela Cimino.

Vogliamo raggiungere al più presto il traguardo del superamento delle procedure di infrazione europee legate al settore fognario-depurativo e restituire ai cittadini un servizio più efficiente e un ambiente più sano”, dichiara il Presidente Mascolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.