Padula: gli studenti del “Pomponio Leto” di Teggiano protagonisti al Forum sull’Agroecologia

























Gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano, accompagnati dai docenti Antonella Libretti ed Ermelinda Paolini, protagonisti al Forum su “Agroecologia nei Parchi del Sud” svoltosi presso la Certosa di San Lorenzo a Padula.

Promossa da Legambiente e dall’Osservatorio Europeo del paesaggio, l’iniziativa ha infatti visto presenti gli studenti del Liceo Linguistico e del Liceo Scientifico di Teggiano,  in attività tese  alla promozione dell’agroecologia, con particolare attenzione al patrimonio agroecologico del Mediterraneo, nell’ambito dei processi di promozione della Macroregione del Mediterraneo.

Introdotti dal Presidente dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio Angelo Paladino, ai lavori hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco di Padula Paolo Imparato, il presidente della Comunità Montana Raffaele Accetta, il Presidente del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano Tommaso Pellegrino, il vice direttore della Banca Monte Pruno Antonio Pandolfo, il Direttore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia Domenico Nicoletti, il sindaco di Pollica Stefano Pisani.







Voglio ringraziare prima di tutto gli studenti e i docenti per aver contribuito all’ottima riuscita dell’iniziativa – ha riferito il presidente dell’Osservaorio Europeo del paesaggio Angelo Paladino – L’iniziativa, ad un anno dal lancio della Carta di Padula ha l’obiettivo di promuovere il ruolo dell’Agroecologia attraverso la crescita di bio-distretti e raggiungere il 100% di produzioni biologiche entro il 2030 nei Parchi”.

L’iniziativa è stata sostenuta anche dal Comune di Padula, dal Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dall’Azienda casearia “Campolongo” di Montesano sulla Marcellana da “Viaggi Curcio” e dalla Banca Monte Pruno.

– redazione –

  































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*