Dopo il duro periodo legato al Coronavirus arrivano anche le belle notizie. Questa mattina è stato posato il primo pilastro della futura palestra in località Cardogna a Padula.

Alla posa erano presenti l’assessore comunale ai Lavori pubblici Vincenzo Polito, l’ingegnere Tamburino, il dottor D’Aniello, l’ingegnere Maiorino e il titolare dell’impresa Edil Sud, esecutrice dei lavori.

Il Comune di Padula, non essendo dotato di infrastrutture sportive adeguate, ha ritenuto necessario realizzare un edificio da adibire a palestra il cui utilizzo non sia limitato alla sola scuola bensì possa essere esteso al resto della popolazione. Nell’aprile del 2015 la Giunta approvò il progetto esecutivo candidandolo poi a finanziamento del MIUR in materia di edilizia scolastica. Il progetto di Padula vi rientrò a pieno titolo e nel dicembre del 2017 il MIUR diede l’ok al finanziamento per un importo pari a 427.500 euro.

Dopo anni dalla presentazione del progetto della palestra in località Cardogna, oggi finalmente lo vediamo realizzarsi – dichiara l’assessore Vincenzo Polito – Una struttura che permetterà ai ragazzi di praticare, oltre al calcio, anche attività sportive come pallavolo e pallacanestro, con misure regolamentari. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i tecnici, l’ingegnere Tamburino, il dottor D’Aniello, l’ingegnere Maiorino e l’impresa Edil Sud di Atena Lucana”.

Un altro passo che amplierà le attività scolastiche e dei cittadini.

– Elena Francesca Comuniello –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*