Ospedale Polla, carenza personale e declassamento: intervista al Direttore Sanitario Luigi Mandia "Il declassamento dell'ospedale, allo stato dei fatti, non c'è" - VIDEO -



































Metto il massimo impegno per dare ai cittadini del Vallo di Diano la dignità che spetta loro”.

Sono parole del Direttore Sanitario dell’Ospedale di Polla, Luigi Mandia, che interviene ai microfoni di Ondanews su argomenti particolarmente importanti, tra cui la carenza di personale e le consulenze esterne, e il declassamento del presidio sanitario, nell’elenco nazionale delle strutture d’emergenza, come Pronto Soccorso (PS), tematica che, tramite un comunicato, è stata trattata dal Codacons Vallo di Diano.

I sindacati, nei giorni scorsi, hanno incontrato gli amministratori e i sindaci del Vallo di Diano, alla presenza dell‘assessore regionale Corrado Matera, per condividere un progetto di potenziamento e riorganizzazione delle strutture sanitarie del Vallo di Diano.







“L’aumento della popolazione anziana, l’elevato numero di incidenti stradali e l’aumento esponenziale delle patologie cardiache e oncologiche richiedono una rivisitazione ed un investimento sia di capitale umano che di apparecchiature, diversificando e qualificando l’offerta sanitaria del nostro bacino di utenza”, hanno sottolineato i sindacati nel documento sottoposto all’attenzione degli amministratori locali.

– Filomena Chiappardo –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*