carabinieri evidenza nuova1Nelle prime ore di questa mattina a Capaccio, Castellabate, Montecorice, Padula, Napoli e Melito di Napoli, i Carabinieri della Compagnia di Agropoli, supportati da quelli del Comando Provinciale di Napoli, del Nucleo Cinofili di Sarno e del 7° Nucleo Elicotteri di Pontecagnano, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Vallo della Lucania su richiesta della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, nei confronti di 6 indagati, di cui 3 in carcere e 3 agli arresti domiciliari, ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Inoltre sono state notificate altre tre misure cautelari dell’obbligo di dimora nei confronti di altrettanti indagati per lo stesso tipo di reato.

I provvedimenti restrittivi applicati questa mattina scaturiscono da un’indagine avviata nel gennaio scorso e condotta dai militari delle Stazioni di Torchiara e Capaccio e che ha portato ad individuare diversi soggetti che sono dediti a vario titolo allo spaccio di cocaina, hashish ed eroina nei paesi del Vallo di Diano e del Cilento.

Le investigazioni, svolte attraverso metodi tradizionali supportati da attività tecniche e mirati servizi dinamici, hanno consentito di documentare le responsabilità degli indagati in merito a numerosi episodi di spaccio di droga che veniva acquistata a Napoli e rivenduta nel Cilento e nel Vallo di Diano ai consumatori del posto.

– Chiara Di Miele –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.