Nuova svolta per la piscina comunale di Tortorella. L’Amministrazione guidata dal sindaco Nicola Tancredi ha dato nei giorni scorsi mandato all’Ufficio Tecnico per indire un bando di gara per affidarne la gestione insieme a tutti i locali annessi, compreso quello della ristorazione, che trova spazio nella pineta a San Vito Carcara, a pochi metri dal centro abitato.

La gara pubblica, le cui condizioni per la partecipazione sono consultabili sul sito del Comune, vedrà l’aggiudicazione in favore dell’offerta più alta da determinarsi sulla base dell’offerta percentuale in aumento che i concorrenti dovranno presentare in sede di gara, rispetto al canone di 400 euro annui posto a base d’asta. La durata della gestione è pari a sei anni a partire dalla stipula del contratto. Il bando offre la possibilità ai privati di poter gestire l’area che si sviluppa su più piani, completa di tutti i servizi ed impianti, bar e l’ala ristorazione, con locali di servizio inseriti in una suggestiva pineta secolare.

Potranno partecipare aziende, singole o consorziate, iscritte alla Camera di Commercio. Tutti i costi di gestione sono a carico dell’affidatario, comprese le utenze che devono essere intestate al soggetto affidatario, le entrate sono incassate dall’affidatario applicando tariffe da concordare con il Comune. I termini per partecipare scadranno il 18 marzo alle ore 12.

I soggetti interessati alla gara dovranno far pervenire all’Amministrazione, a mano presso il protocollo comunale o a mezzo raccomandata postale AR o servizio di posta celere, un plico perfettamente chiuso, sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, entro il termine delle ore 12.00 del 18 marzo a pena di esclusione (farà fede il timbro apposto dall’Ufficio Protocollo del Comune) sul plico contenente l’offerta. Successivamente si procederà alla gara pubblica con il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*