Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato uno spacciatore salernitano, sorpreso in flagranza di reato nel quartiere Mercatello. In particolare, nell’ambito dei servizi di repressione del narcotraffico a Salerno, la Squadra Mobile della Questura di Salerno ha arrestato in flagranza il 47enne A.A., già noto alle forze di polizia, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, ieri mattina, durante un servizio teso a monitorare e contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona orientale di Salerno, i poliziotti della Squadra Mobile, dopo aver notato alcuni movimenti di persone sospette, sono intervenuti nel quartiere di Mercatello controllando una persona che sembrava in procinto di intrattenersi con altri potenziali acquirenti. Lo spacciatore è stato trovato sul posto in possesso di alcune dosi di eroina pronte per la vendita e la somma di circa 600 euro.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare e sequestrare, nascosto nell’armadio della camera da letto, un involucro di cellophane contenente 51 grammi di eroina, quantità sufficiente al confezionamento di circa 200 dosi, nonchè un bilancino di precisione.

L’uomo è stato arrestato, come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente, e posto ai domiciliari, in attesa dell’udienza di direttissima.

– Chiara Di Miele –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano