https://c2.staticflickr.com/8/7360/27164642185_14b2ced827_o.jpgCon un comunicato stampa a firma del Presidente Franco Garone, la “Sorgenti S.Stefano spa”  che produce l’acqua proveniente dalle Fonte Termale “Santo Stefano” di Montesano sulla Marcellana, smonta la bufala circolata nelle ultime ore sul web.

Le notizie che fonti anonime hanno in queste ore capziosamente diffuso sulla rete e sui social network denigrando l’Acqua Santo Stefano sono del tutto destituite di fondamentosi legge nel comunicato stampa – Non esiste alcun provvedimento da parte delle Autorità Sanitarie (né di altri  Organi Istituzionali) con il quale sia stata inibita, ovvero limitata, la produzione e la vendita del prodotto, che viceversa continua ad essere svolta regolarmente, in perfetta conformità alle norme di settore. Non è consentito, e risulta fortemente denigratorio, trasfigurare gli ordinari controlli e le consuete procedure di verifica della qualità attraverso la creazione di inverosimili scenari che hanno l’unico scopo di creare sconcerto tra i consumatori, laddove siano escluse scorrette manovre concorrenziali”.

“La Sorgenti S. Stefano S.P.A. – continua il comunicato – ha provveduto a formalizzare presso la competente Autorità Giudiziaria, a tutela della propria immagine commerciale, una denuncia- querela, segnalando la gravità dell’accaduto e chiedendo l’identificazione dei soggetti che hanno organizzato la campagna denigratoria in suo danno. Si coglie l’occasione per confermare l’eccellente qualità del prodotto attualmente in circolazione e in produzione, proprio in queste ore confermata da scrupolose analisi svolte dalle Autorità Sanitarie nell’ambito di ordinarie verifiche di controllo”.

“In conclusione – conclude la nota della “Santo Stefano”assicuriamo, ai nostri consumatori, che l’acqua minerale “Santo Stefano“, presente sul mercato, può essere regolarmente commercializzata e consumata”.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano