Si è tenuto ieri sera, presso il Palazzo Marone, il primo Consiglio comunale del neo eletto sindaco di Monte San Giacomo, Angela D’Alto. Il sindaco, accolta dal popolo che l’ha eletta, ha giurato emozionata sulla Costituzione Italiana e ha presentato ufficialmente, per la prima volta, il nuovo Consiglio comunale.

Dopo il giuramento, il primo cittadino ha nuovamente riconfermato il ruolo di vicesindaco ad Antonio Caporrino con delega ai Lavori Pubblici, Edilizia, Manutenzione, Urbanistica e Personale, e il ruolo di assessore ad Aldo Manno con delega alla Pubblica Istruzione, Bilancio, Programmazione, Turismo e Spettacolo, Contenzioso.

Al fianco di Caporrino e Manno i consiglieri comunali Franz Nicodemo con delega alla Sanità, Servizi Sociali e Rapporti con i sangiacomesi all’estero, Massimo Romano con delega alla Sicurezza, Viabilità, Agricoltura e Allevamento, Antonio Palmieri con delega alla Biblioteca, Digitalizzazione e Ambiente, Giacomo Caporrino con delega alle Politiche Giovanili e Rapporti con le Associazioni e infine Mariantonietta Lisa con delega allo Sport e Pari Opportunità. Come capogruppo consiliare è stato invece designato l’assessore Aldo Manno.

Entrano in minoranza il sindaco uscente, Raffaele Accetta insieme a Gianluca Viceconte e Saverio Romano.

L’ultimo argomento trattato nel primo Consiglio comunale è stata la votazione dei membri effettivi e supplementari della commissione elettorale. Nella maggioranza sono stati votati Antonio Palmieri e il vicesindaco Antonio Caporrino come membri effettivi, Mariantonietta Lisa e Massimo Romano come supplenti. Nella minoranza, invece, Gianluca Viceconte è stato votato come membro effettivo e Saverio Romano come supplente.

Vorrei augurare un sereno e proficuo lavoro a tutto il Consiglio comunale e a tutti noi per il bene della nostra comunità“, ha dichiarato entusiasta il Sindaco, ringraziando calorosamente il popolo di Monte San Giacomo, insieme alla Polizia Municipale, ai Carabinieri e ai ragazzi del Servizio civile.

Il Sindaco, dopo aver sciolto la seduta, ha ricevuto l’applauso affettuoso del pubblico ed un mazzo di fiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano