Personale della Polizia Stradale di Potenza è intervenuto, nel pomeriggio di ieri, sul Raccordo Autostradale Sicignano – Potenza, sul viadotto denominato “Chialandreia”, ricadente nel comune di Romagnano al Monte, dopo aver ricevuto la segnalazione di una perdona aggrappata al guardrail che aveva minacciato il suicidio.

I poliziotti hanno infatti rintracciato un uomo di 44 anni che, dopo aver scavalcato il guardrail minacciava di lanciarsi rimanendo appoggiato sul margine della balaustra costituito da pochi centimetri di cordolo del viadotto. L’uomo era in evidente stato di agitazione e ha ribadito agli agenti il suo intento di suicidarsi lanciandosi dal viadotto che in quel tratto copre una vallata alta circa 100 metri.

Il paziente e meticoloso approccio degli operatori di Polizia ha consentito di stabilire un rapporto empatico con il 44enne che ha confidato il proprio disagio familiare che lo avrebbe portato a compiere quel gesto.

Sul posto è poi giunta la moglie che, dopo aver confortato il coniuge, ha permesso ai sanitari presenti di metterlo in salvo e trasportarlo presso l’Ospedale “San Leonardo” di Salerno.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*