Una coppia di 40enni, lei originaria di Eboli e lui di Napoli, è stata arrestata questa mattina a Pollica dai Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania agli ordini del Capitano Annarita D’Ambrosio con l’accusa di concorso in estorsione.

La coppia, arrivata da pochi giorni a Pollica, aveva preso in affitto una casa di proprietà dei familiari di un funzionario del Comune. Ma i comportamenti che i due malfattori avevano assunto nei giorni scorsi avevano indotto i proprietari dell’abitazione a mandare via la coppia restituendogli la caparra di 50 euro.

A questo punto i due hanno minacciato il funzionario del Comune chiedendogli la somma di 500 euro per lasciare l’appartamento. Da qui è scattata la denuncia da parte dell’uomo.

Questa mattina subito dopo la consegna dei soldi sono infatti prontamente intervenuti i militari, informati precedentemente dal funzionario circa il posto e l’ora dello scambio. La coppia, colta in flagranza di reato, è stata immediatamente arrestata.

La donna è stata trasportata presso il carcere di Salerno mentre per l’uomo si sono aperte le porte del carcere di Vallo della Lucania.

– Maria Emilia Cobucci –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*