vitolo noi con salviniPolemiche per la scomparsa del giovane nigeriano a San Rufo dopo che ha rifiutato le cure e si è dileguato ormai da quasi cinque giorni.

Ad intervenire è il coordinatore di “Noi con Salvini” dell’area Cilento e Alburni e Vallo di Diano Giuseppe Vitolo.

“Chiediamo spiegazioni – dichiara Vitolo – soprattutto sul muro che fa l’associazione verso tutte quelle persone che cercano di capire cosa stia succedendo e sul fatto che il ragazzo aveva subìto un trauma e forse doveva essere seguito differentemente con cure diverse. Vorrei sottolineare anche il fatto che i nostri dubbi sulla struttura erano fondati e come più volte abbiamo sottolineato il colore della pelle non c’entra. E’ questione di incompetenza  farsi scappare un ragazzo che ha anche dei problemi”.

“Questa storia fa capire che i migranti sono trattati come numeri da un sistema balordo dove a guadagnare sono solo le cooperative. E’ indegno tutto ciò. Il ragazzo è un cristiano perseguitato e non è stato aiutato correttamente”.

Ora – conclude Vitolo – abbiamo un ragazzo scomparso che vaga sul nostro territorio e qualcuno dovrà assumersi la responsabilità.  Noi abbiamo già presentato il problema al nostro coordinatore provinciale Mariano Falcone e presto insieme a lui presenteremo il problema anche a i nostri parlamentari”.

– Claudia Monaco –


  • Articoli correlati:

1/12/2917 – Giovane migrante con problemi mentali scappa dal centro di accoglienza a San Rufo

2/12/2017 – Migrante scomparso da due giorni a San Rufo. Continuano le ricerche dei volontari

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*