Ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Eboli, agli ordini del Capitano Luca Geminale, nel corso di un servizio mirato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, hanno eseguito una perquisizione personale e domiciliare con l’ausilio delle Unità Cinofile nei confronti di un extracomunitario di origini marocchine residente lungo il litorale di Santa Cecilia ad Eboli.

Durante le fasi della perqusizione l’uomo ha spintonato energicamente uno dei militari e, approfittando dell’oscurità, è fuggito nelle campagne circostanti facendo perdere le proprie tracce.

I Carabinieri però hanno trovato e sequestrato circa 1 kg di hashish e marijuana.

L’uomo che è fuggito è noto alle forze dell’ordine e sono quindi in corso serrate ricerche. Verrà di conseguenza emesso anche il mandato di cattura.

– Chiara Di Miele –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*