scuola chiusaIl primo cittadino di Sant’Arsenio, Donato Pica, con un’ordinanza ha disposto la chiusura per la giornata di oggi di tutte le scuole di ogni ordine e grado a causa della carenza idrica.

La sospensione delle attività didattiche si è resa necessaria per la diminuzione della portata dell’acqua sull’adduttrice principale proveniente da località Santantuono che ha creato una diminuzione dei livelli dei serbatoi comunali e del flusso idrico su tutto il territorio .

L’interruzione del servizio idrico ha comportato l’impossibilità di far funzionare i servizi igienici delle strutture scolastiche e di assicurare l’uso di acqua corrente all’interno degli edifici. Tutto questo ha portato quindi ad una temporanea inagibilità delle strutture scolastiche.

Le scuole sono state quindi chiuse per evitare che le attività scolastiche si svolgano in precarie condizioni igienico-sanitarie e per scongiurare ogni rischio legato alla mancanza di acqua corrente.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano