E’ stata prorogata l’allerta meteo con cui si attesta lo stato di livello Arancione fino alle ore 23:59 di domani, venerdì 3 dicembre.

E’ Allerta Arancione sulle zone 3,5,6,7,8 (Zona 3: Penisola Sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Zona 5: Tusciano e Alto Sele; Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento; Zona 7: Tanagro; Zona 8: Basso Cilento) per precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o isolato temporale, puntualmente di moderata o forte intensità. Venti moderati con possibili raffiche nei temporali. Un quadro meteo associato ad un rischio Idrogeologico diffuso che potrebbe portare anche ad instabilità di versante, localmente profonda, con frane e colate rapide di fango e caduta massi, oltre che ad allagamenti e innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua.

Per tale ragione il sindaco Antonio Gentile ha ordinato la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sull’intero territorio di Sapri.

E’ stato inoltre annullato il mercato settimanale di via D’Annunzio. Nella stessa ordinanza è stato disposto il divieto di utilizzo della seconda passeggiata, la chiusura del cimitero, il divieto di sosta nelle aree soggette ad allagamento ed immediatamente poste in adiacenza allo sbocco dei canali ed il non utilizzo di parchi e giardini pubblici. Si invitano, infine, i cittadini ad uscire di casa e ad utilizzare l’auto solo per urgenze e particolari esigenze.

E’ stata disposta la chiusura delle scuole anche nel comune di Vibonati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano