Avrebbe compiuto 100 anni il 15 giugno prossimo. Alfonso Vocca, personaggio di spicco della politica a Sala Consilina tra gli anni ’70 ed ’80, è stato anche sindaco della città capofila del Vallo di Diano, dal luglio al dicembre del 1979, succedendo a Francesco Auleta.

Da sempre attivista del Partito socialista italiano, Alfonso Vocca ha giocato, infatti, per lungo tempo, un ruolo di primo piano nelle dinamiche amministrative di Sala Consilina.

Insignito anche della Croce al Merito di Guerra, Alfonso Vocca è stato anche un punto di riferimento per molti giovani che hanno abbracciato gli ideali della politica a Sala Consilina.

I funerali dell’ex sindaco di Sala Consilina saranno celebrati domani, mercoledì 9 giugno, alle ore 16.00, nella Parrocchia di Sant’Anna a Sala Consilina.

Alfonso Vocca lascia la moglie, Maria Gaetana Paladino, ed il figlio Bruno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*