L’opera di Antonietta Morena di Teggiano vince il primo premio “Alfons Mucha” ad Arte Praga 2019

























antonietta morena premio praga.1jpg antonietta morena premio praga

Un altro importante tassello si aggiunge alla carriera della nota artista di Teggiano Antonietta Morena che ha partecipato alla Prima Biennale Internazionale “Arte Praga 2019” e grazie all’opera “Il gioco della donna” ha ricevuto il primo premio “Alfons Mucha”.

Italianità il tema della mostra che mette in risalto la cultura italiana e la contemporaneità dell’arte attraverso le opere di artisti come Antonietta Morena, selezionata a partecipare all’esposizione perché con la sua opera ha centrato in pieno la tematica.







“‘Il gioco della donna’ tratta del mondo femminile, di quelle storie che hanno un inizio ma di cui non si conosce la fine. Mi ha ispirato una riflessione sui rapporti tra l’uomo e la donna – ha dichiarato – Ringrazio tutte quelle persone che hanno creduto in me dal primo momento e che mi hanno spronato ad andare avanti“.

La partecipazione ad Arte Praga 2019 è solo uno dei tanti traguardi raggiunti dall’artista teggianese. Nel 2017 ha partecipato alla mostra di arte contemporanea “Arte Salerno” che le ha aperto la strada alla partecipazione alla mostra di arte contemporanea “Viva Arte Venezia – Biennale di Venezia”.

La sua opera “L’Attesa”, con cui ha partecipato alla Biennale del Tirreno a Cava de’ Tirreni, ha ricevuto la critica di Daniele Radini Tedeschi, noto critico d’arte. Lo scorso maggio, invece, è stata selezionata per esporre presso la Brick Lane Gallery di Londra.

Antonietta sarà tra gli artisti che figureranno nella prima edizione de “L’Atlante dell’Arte Contemporanea De Agostini” che verrà lanciato il prossimo febbraio.

– Miriam Mangieri –

































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*