Rissa nella prima serata di ieri ad Eboli.

La lite è avvenuta tra i clienti di un bar, poco distante dal cimitero locale. La rissa, in particolare, si è consumata tra alcuni spacciatori che hanno iniziato a prendersi a calci e pugni, sono spuntate poi delle armi e sono stati esplosi alcuni colpi di pistola. A quanto pare si trattava di una pistola scacciacani.

Sul posto sono intervenuti subito i Carabinieri della locale Compagnia, con cinque pattuglie, capitanati da Emanuele Tanzilli, che hanno ritrovato un bossolo, alcune macchie di sangue sull’asfalto ed hanno ascoltato alcuni testimoni oculari. Era presente inoltre una pattuglia della Polizia Municipale coordinata dal comandante Sigismondo Lettieri. 

I pusher, dopo la rissa, sono scappati via evitando così di farsi riconoscere dalle Forze dell’Ordine che attualmente stanno indagando sull’accaduto.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano