carabinieri evidenza 1Tragedia sfiorata nel cuore di Potenza, in via Pretoria. Protagonista del folle gesto un cinquantenne che dopo aver aggredito la compagna, è stato arrestato dai Carabinieri. Una lite familiare che poteva davvero trasformarsi in qualcosa di ben più grave.

La donna si trova ricoverata al San Carlo di Potenza, ma non sarebbe in pericolo di vita. Madre di sei figli, da un po’ di tempo viveva con il suo compagno, dal quale avrebbe avuto due figli.

La coppia vive al primo piano di un’abitazione situata in via Pretoria e il tentato omicidio si sarebbe consumato sulla scalinata.

Nel tentativo di sfuggire alla furia dell’uomo, la donna ha raggiunto l’esterno e sono diverse le macchie di sangue anche sul muro. Sconosciute le cause del gesto. Sull’accaduto indagano i Carabinieri.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*